lapartebuona.it è un progetto del 
Seguici su

«Dalla schiavitù alla libertà: il libro dell’Esodo». Il programma Sab 2023-2024

03/11/2023

Venerdì 17 novembre 2023, Massimo Cacciari
L’Esodo, la Torah e la Legge
Sala dei Notari, ore 19.00

Lunedì 4 dicembre, Gad Piperno (Rabbino capo di Firenze)
l libro dell’Esodo nell’interpretazione giudaica
Convento Monteripido, ore 19.00

Venerdì 15 dicembre, Donatella Scaiola (Pontificia Università Urbaniana)
I lavori forzati, la violenza del faraone, le levatrici (Es 1–2)
Convento Monteripido, ore 19.00

Giovedì 11 gennaio 2024, Marco Cassuto Morselli (Presidente della Federazione delle Amicizie ebraico-cristiane)
Mosè, il roveto ardente e il Nome di D-o (Es 3)
Convento Monteripido, ore 19.00

Domenica 21 gennaio 2024, Domenica della Parola di Dio

  • Concerto con canti sul libro dell’Esodo della tradizione ebraica, eseguiti dal coro ebraico di Roma “HaKol”, Sala dei Notari, ore 16.00
  • Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo Mons. Ivan Maffeis, Cattedrale di Perugia, ore 18.00

Sabato 3 febbraio, Ludwig Monti
Le dieci piaghe d’Egitto e il Salmo 78
Convento Monteripido, ore 19.00

Venerdì 16 febbraio, Giulio Michelini (Istituto Teologico di Assisi)
Il passaggio del Mare, il canto di Mosè e il canto di Maria
Convento Monteripido, ore 19.00

Venerdì 1° marzo, Leonardo Lepore (Pontificia Università Gregoriana)
L’alleanza e Israele nel deserto
Convento Monteripido, ore 19.00

Venerdì 15 marzo, Alessio Fifi (Istituto Teologico di Assisi)
Il vitello d’oro e l’intercessione di Mosè
Convento Monteripido, ore 19.00

Venerdì 12 aprile, Domenico Lo Sardo (Pontificia Università Antonianum)
Il santuario mobile e il Tempio di Gerusalemme
Convento Monteripido, ore 19.00

Sabato 27 – domenica 28 aprile
Ritiro conclusivo con Bruna Costacurta (Pontificia Università Gregoriana)

Bibliografia di base per la lettura del libro dell'Esodo

Scarica il file docx con la ricca bibliografia: per leggere il libro dell'Esodo

Viaggio di studio in Egitto - Pellegrinaggio: 24 – 31 maggio 2024

»»» Aggiornamento di gennaio 2024: il viaggio in programma è stato rinviato per la nota situazione internazionale «««

La lettura del libro dell’Esodo non può che portare in Egitto. È lì, infatti, che sono ambientati i primi tredici capitoli del racconto, fino alla partenza per il Mar Rosso. È in Egitto, poi, che ritorna idealmente la Bibbia quando pensa alla schiavitù del popolo di Israele, e alla sua liberazione. La letteratura antica egizia, inoltre, è strettamente collegata a diversi testi sapienziali biblici, quali, ad esempio, il Cantico dei Cantici o il libro dei Proverbi. Ma l’Egitto parlerà da sé, soprattutto navigando sul Nilo: ci imbarcheremo per viaggiare sino alle radici della civiltà, della storia, dell’architettura e del senso religioso, lungo il fiume che è stato una delle culle dell’umanità.

Insieme alle dettagliate spiegazioni che verranno date da una guida locale qualificata, p. Giulio Michelini offrirà ogni giorno i necessari approfondimenti, a partire dal libro dell’Esodo e prendendo in esame tanti temi che e questioni che si illumineranno rileggendo insieme le Scritture giudaico-cristiane.

24 maggio, venerdì ROMA (su richiesta altri aeroporti su richiesta) / IL CAIRO

In mattinata ci troviamo all’aeroporto concordato ed espletate le operazioni d’imbarco partiamo per Il Cairo con scalo e cambio aeromobile a Roma. Snack a bordo. All’arrivo - ottenuto il visto d’ingresso - raggiungeremo il nostro hotel, ci sistemeremo nelle camere e ci ritroveremo per la cena. Pernottamento.

25 maggio, sabato IL CAIRO: SAQQARA / MENFI / PIRAMIDI

Trattamento di pensione completa. Partiremo in pullman per la riva occidentale del Nilo a 30 km a sud del Cairo, per poter ammirare Saqqara, necropoli dell'antica capitale Menfi, uno straordinario complesso funerario ideato dall'architetto Imhotep - poi divinizzato - che costituisce il primo esempio di architettura in pietra e contiene al suo interno il prototipo delle piramidi, la Piramide a Gradoni del faraone Zoser. Sempre a Saqqara troveremo le piramidi di alcuni faraoni, all'interno delle quali sono contenuti i "testi delle Piramidi", vale a dire la prima raccolta di testi religiosi dell'Antico Egitto. Si visiteranno anche alcune tombe, dette Mastabe, riccamente decorate con bellissimi rilievi dipinti. Dell'antica capitale Menfi, chiamata dagli Egizi Men-nefer (bella e stabile), rimangono pochi resti, in gran parte sepolti sotto l'attuale villaggio di Mit-Rahina. Degne di nota una sfinge di alabastro del Nuovo Regno e una colossale statua di Ramsete II di squisita fattura. Ci fermeremo per il pranzo in ristorante per arrivare alle Piramidi di Giza, considerate dagli antichi una delle sette meraviglie del mondo. Il viso enigmatico della grande Sfinge e l'elegante e armonioso Tempio a Valle della Piramide di Chefren ci porteranno concludere splendidamente la nostra giornata. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

26 maggio, domenica IL CAIRO

Trattamento di pensione completa. Visita della città vecchia: qui visiteremo la parte copta con la Chiesa di San Giorgio e la Chiesa della Vergine, conosciuta anche con l’appellativo di Chiesa Sospesa. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita del Museo Egizio del Cairo, primo al mondo per costruzione e per importanza. Articolato su due livelli, contiene un numero incalcolabile (oltre 100.000!) di pregiatissimi esempi di arte egizia da tutte le epoche, dal predinastico al periodo greco-romano. Al termine rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

27 maggio, lunedì IL CAIRO / LUXOR (volo interno): navigazione sul Nilo

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo interno Egyptair per Luxor, dove ci imbarcheremo sulla nave da crociera e ci sistemeremo nelle nostre cabine. Pranzo a bordo e nel pomeriggio inizieremo ad entrare nell’antico mondo egizio. Luxor è la denominazione moderna dell'antica Uaset, chiamata Tebe dai Greci, splendida capitale durante il Nuovo Regno e sede dei due templi: Luxor e Karnak. Il primo, gioiello dell'architettura egizia, costruito da Amenofi III e completato da Ramsete II, stupisce per l'armonia delle proporzioni e l'eleganza dei suoi rilievi; il secondo, affascina per la sua imponenza e complessità: innumerevoli i particolari di grande interesse, dalla gigantesca Sala Ipostila, una foresta di 136 colonne alte più di 20 metri, all'elegante obelisco della regina Hatshepsut, al "Salone delle Feste" e all'"Orto Botanico" di Tutmosi III. Ci rimbarcheremo per la cena ed il pernottamento.

28 maggio, martedì LUXOR / ESNA: navigazione sul Nilo

Dopo la prima colazione partiremo in pullman per la straordinaria Valle dei Re, che si trova sulla riva occidentale del Nilo: l'area è dedicata alle costruzioni funerarie, in quanto l'occidente è il luogo dove tramonta il sole, ed era ritenuto la terra dei defunti e l'ingresso al mondo ultraterreno. Qui i faraoni del Nuovo Regno si fecero scavare nella roccia le loro tombe e le decorarono con splendide pitture. Si proseguirà con la visita al Tempio funerario della regina Hatshepsut, il Sublime dei Sublimi, di grande arditezza architettonica e di sconcertante modernità. Sulla via del ritorno, faremo una sosta presso i Colossi di Memnon, solitarie sentinelle che testimoniano la gloria e lo splendore di un antico passato. Ci rimbarcheremo per il pranzo e inizieremo la nostra navigazione verso Esna, dove attraverseremo la chiusa, che consente il passaggio delle navi da una parte all’altra della diga, uno spettacolo davvero particolare ed emozionante. Cena e pernottamento a bordo.

29 maggio, mercoledì EDFU / KOM OMBO: navigazione sul Nilo

Trattamento di pensione completa a bordo. Proseguiremo la nostra navigazione verso Edfu dove scenderemo per visitare il Tempio costruito in epoca tolemaica, il meglio conservato di tutto l'Egitto, che costituisce il classico esempio di tempio egizio, dove tutte le componenti, dal pilone d'ingresso al santuario, sono perfettamente leggibili. I rilievi delle pareti raffigurano momenti importanti della vita religiosa degli Egizi, dal rituale di fondazione alla lotta di Horus, il dio a cui il tempio è dedicato, contro Seth, il dio uccisore di Osiride e simbolo delle forze del caos e del disordine. Continuando la navigazione, raggiungeremo Kom Ombo, per visitare il Tempio dedicato a due divinità, il falco Horus e il coccodrillo Sobe. La sua particolarità sta nella duplicazione di tutte le parti del tempio stesso: doppio ingresso, doppio santuario! Di grande interesse una parete dove sono raffigurati alcuni strumenti chirurgici e il Nilometro.  In entrambi i templi, i rilievi, in ottimo stato di conservazione, offrono un bellissimo esempio dell'arte tolemaica, dove, perduta la classicità dell'epoca faraonica, l'arte egizia si apre a soluzioni nuove, derivate dall'incontro con la civiltà greca, che producono risultati di grande suggestione. Pernottamento a bordo.

30 maggio, giovedì ASWAN/ ABU SIMBEL: navigazione sul Nilo

Trattamento di pensione completa a bordo. In mattinata escursione ad Abu Simbel in bus (3 ore andata / 3 ore ritorno). L'iconico tempio fu fatto costruire da Ramsete II come testimonianza del suo potere in territorio nubiano. I templi rupestri di Abu Simbel costituiscono un unicum in tutta l'architettura egiziana: le facciate sono decorate con statue colossali del sovrano che, nel caso del Tempio Grande, superano i 20 metri di altezza. Minacciati dalle acque del Lago Nasser, i templi, grazie ad una campagna promossa dall'UNESCO, vennero smontati e ricostruiti 60 metri più in alto. Gli affreschi interni sono indimenticabili per la maestria i colori, chiunque ne rimane impressionato! Rientreremo ad Aswan per ammirare un altro capolavoro come il Tempio di File esaltato dalla bellezza del luogo e l’armoniosità delle sue costruzioni, procurandogli l’appellativo di “Perla del Nilo”.  Anche in questo caso per salvarli dalle acque del Nilo dopo la costruzione della Grande Diga di Aswan, che li avrebbe completamente sommersi, vennero smontati e ricostruiti su un’isola vicina. Rientreremo a bordo dopo questa entusiasmante giornata per il pernottamento.

31 maggio, venerdì ASWAN / IL CAIRO / ROMA (altri aeroporti su richiesta)

Prima colazione a bordo. Trasferimento in aeroporto per il volo di linea interno che ci riporterà al Cairo. A seguire partiremo con il volo in coincidenza per il nostro viaggio di rientro nel pomeriggio con arrivo a Bologna (o negli altri aeroporti) in serata.

Per info e costi: Agenzia Frate Sole,  051 6440168

Inserimento contenuto nel sito a cura di LaParteBuona

Articoli correlati