Introduzione al libro dei Salmi – Prof.ssa Donatella Scaiola (Pontificia Università Urbaniana) – AUDIO, VIDEO e TESTO

Dopo la celebrazione della “Giornata della Parola” con Enzo Bianchi, sono riprese le attività del Servizio per l’Animazione Biblica della diocesi di Perugia con la lettura del libro dei Salmi, il testo scelto per quest’anno. Come per gli altri anni, sul nostro sito verranno pubblicate le relazioni: i testi, l’audio e i video. Il primo incontro si è tenuto a Perugia, presso il Convento di Monteripido. Ad inaugurare la lettura del libro dei Salmi è stata la prof.ssa Donatella Scaiola.

AUDIO e VIDEO della Lectio Scarica MP3

TESTO

Lectio Salmi – Donatella Scaiola (pdf)

Lectio Salmi – Donatella Scaiola (word)

un momento dell’incontro

La prof.sa Donatella Scaiola ha conseguito il Dottorato in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico (Roma). Nata ad Abbiategrasso (Mi) nel 1958, è sposata con Marco Bonarini. Attualmente è professore ordinario presso la Facoltà di Missiologia della Pontificia Università Urbaniana. È membro di presidenza della Associazione Biblica Italiana, e membro del Coordinamento Teologhe Italiane, dell’European Association of Biblical Studies e dell’Ufficio Catechistico Nazionale – Settore Apostolato Biblico della Conferenza Episcopale Italiana. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni, tra le quali: ‘Una cosa ha detto Dio, due ne ho udite’. Fenomeni di composizione appaiata nel Salterio Masoretico (UUP 2002); Servire il Signore (UUP 2008); I dodici profeti: perché “minori”? (Bologna 2011); La donna perfetta (Bologna 2014); Donne e violenza nella Scrittura (Padova 2016), oltre a numerosi articoli in diverse riviste di cultura religiosa. Per la UUP ha curato, inoltre, il volume “Percorsi di spiritualità” (2014). È direttore della rivista “Parole di Vita”.

La sua tesi di dottorato, sul libro dei Salmi, citata sopra, mette in luce come “il Salterio non è un archivio né un’antologia, ma un libro vero e proprio, che ha una sua unità strutturale e veicola perciò una teologia particolare attraverso una determinata forma. Forma e contenuto costituiscono perciò un tutt’uno, come un tutt’uno dovrebbero formare esegesi e teologia” (dalla recensione di G. Segalla).

"Una cosa ha detto Dio, due ne ho udite"

Il prossimo incontro si terrà il 6 dicembre, alle ore 19,30 sempre presso il Convento di Monteripido e terrà una Lectio sui Salmi imprecatori la dott.sa m.Teodora Tosatti

Il programma dell’anno: