Ferrara, mercoledì 13 febbraio 2019, presentazione de “La Bibbia dell’amicizia”, con Piero Stefani e Shemuel Lampronti

MEISNEWS – La Bibbia dell’Amicizia. Ebrei e cristiani commentano insieme le Scritture

 

L’incontro si terrà alle ore 18.00 presso l’Istituto di Cultura Casa Giorgio Cini, Via Boccacanale di Santo Stefano, 26. Dal settimanale “La voce di Ferrara e Comacchio”: Il volume a cura di Marco Cassuto Morselli e Giulio Michelini sarà presentato a Ferrara il prossimo 13 febbraio. Scorrendo il libro non ci imbattiamo in uno stesso brano commentato da una voce ebraica e da una cristiana. La situazione è diversa: gli ebrei commentano alcuni passi e i cristiani altri. A essere affrontate effettivamente a due voci sono solo le introduzioni generali ai cinque libri del Pentateuco. La pluralità viene inoltre potenziata dal fatto che il nutrito numero di collaboratori presenti sono espressione di orientamenti diversi e ciò vale sia nell’ambito ebraico sia in quello cristiano. Libro dell’amicizia e delle pluralità riconciliate, verrebbe voglia di dire. Il volume ha due prefazioni. Quella cristiana si colloca al livello più alto, è infatti di papa Francesco, quella ebraica la si deve a un amico di vecchia data di Bergoglio, il rabbino Abraham Skorka. Alla presentazione ferrarese prenderà parte uno dei curatori del volume, p. Giulio Michelini, frate francescano che nel 2017 predicò gli esercizi spirituali al papa e alla curia romana. La componente ebraica sarà rappresentata da Shemuel Lampronti, studioso legato alla nostra città da ben riconoscibili ascendenze. L’introduzione e la moderazione è affidata a Piero Stefani.

Il volantino: Ferrara BdA